Menu

Cart

The night has a thousand eyes - Angelo Adamo, Guido Di Leone, Francesco Angiuli

Prezzo di vendita: € 12,00
Aggiungi al Carrello

"Cieco chi guarda il cielo senza comprenderlo: è un viaggiatore che attraversa il mondo senza vederlo; è un sordo in mezzo ad un concerto". Camille Flammarion, astronomo e anche progenitore della letteratura di fantascienza, sembra abbia preconizzato anche "A Night Has Thousand Eyes", che vede all'opera l'astrofisico e armonicista Angelo Adamo sciorinare il suo vocabolario jazzistico e planetario condiviso da Guido Di Leone,

 chitarrista tra i più forbiti in circolazione, abile custode della storia della chitarra jazz, e Francesco Angiuli, contrabbassista versatile, brillante, che sa costruire delle linee di basso melodiche, servite da una sonorità "cantante" e dal fraseggio incisivo e corposo.

Nelle note di copertina, è lo stesso Adamo a ricordare che il connubio tra musica e stelle è già ben rodato; probabilmente è più la classica e la musica contemporanea a fare da mèmoire, ma anche il jazz, il Tin Pan Alley ha attinto a piene mani dagli astri. E qui ve ne è una summa limpidamente rivisitata con vergata eleganza in cui l'assenza della batteria (non se ne dolgano i batteristi) è un valore aggiunto, perché la scena è tutta della melodia e dei passaggi armonici sottolineati dalle corde di Di Leone, che marcano la musicalità di ogni brano, disegnando cromatismi spontanei ceduti all'armonica di Adamo, vibrante come un ottone, intensa nei cambi di registro e persino squillante ("The Midnight Sun").

Un disco fatto per rilassarsi, per riflettere e godersi l'intensità dei suoni perfettamente amalgamati. Magari al chiar di luna, sotto un mare di stelle.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia

Contatti Four

Sede operativa
70124 Bari - Via C. Rosalba, 47/J
Tel/fax. 080 9641086
Sede legale
72117 Ostuni (BR) - Viale F. Crispi, 85
E-mail info@four-edition.com
Cod. fiscale: 93322290722
P. IVA: 06423250726
Color I Color II Color III

Log In or Register